La scheda sim inserita in questo iphone non sembra essere supportata

iphone_wind

La scheda sim inserita in questo iphone non sembra essere supportata

Questo messaggio appare ad alcuni sfortunati utenti Wind possessori di iPhone nel momento di attivare una nuova scheda.

La soluzione?

– Inserire la scheda in un altro telefono, disattivare il PIN.

. Reinserire la SIM nell’iPhone

L’iPhone ha ripreso a funzionare.

AGGIORNAMENTO: la procedura sopra descritta non sempre funziona. Per coloro che hanno avuto problemi usare questa procedura di sblocco

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

19 Responses

    1. Grazie! 🙂

      Ne approfitto per riportare la soluzione descritta sul forum di Mac Village:

      Il dilemma è stato risolto!!

      In pratica il telefono è stato sostituito in garanzia ed è quindi rigenerato.

      Molti di questi telefoni sono bloccati e funzionano SOLO con gli operatori ufficiali, nel nostro caso Tre, Vodafone e Tim.

      A chi capitasse bisogna fare così:

      Chiamare Apple (numero Verde 800.554.533), dare l’Ecid e loro nel giro di 48 ore sbloccano la sim.

      1. Per effettuare l’operazione la Apple chiede il numero di serie del vecchio iphone (quello sostituito). Peccato che chi compra un iphone usato queste informazioni di solito non le conosce e difficilmente se le può procurare. Io, ad esempio ho scoperto il problema molto tempo dopo aver acquistato il telefono usato, quando ho cambiato operatore. Ho provato a spiegare la cosa all’assistenza Apple ma non c’è stato nulla da fare: vogliono il precedente seriale. Devo tenermi il telefono bloccato!

        1. Non ho mai sentito questa cosa.

          L’esperienza a cui fa riferimento l’articolo è di un telefono sostituito al proprietario del “vecchio” iphone.

          Prova a chiedere l’intermediazione di un Centro Assistenza Apple, loro magari riescono nell’intento in quanto “loro cliente”.

          Tienici aggiornati! Grazie 😉

  1. Ti ringrazio per aver pubblicato questo post, grazie al quale ho potuto risolvere il mio problema che, ovviamente, il centro Wind non era in grado di risolvere. Anch’io sono passata a Wind ed avevo un iPhone che mi era stato sostituito in precedenza da Apple.

    1. La cosa che mi ha stupito è la totale ignoranza sul tema sia da parte degli operatori telefonici sia su chi scrive di tecnologia su internet.

      Bene così! Contento di aver aiutato chi ha questo problema 😉

  2. Io sono quella che ha portato il problema!!! E’ stata un’epopea! Sono passata da Tre a Wind e nel momento in cui ho inserito la scheda Wind nel mio iphone4 é apparso il “magico” messaggio. Grazie all’aiuto di Daniele e dopo aver vagabondato da centri Wind a centri Tre, passando anche dal rivenditore ufficiale Apple di Genova, Raffo, presso il quale ho trovato una grande professionalità, sono arrivata alla soluzione. Solo Apple, con i suoi tecnici di secondo livello erano in grado di risolvere la cosa. Spero che questa mia esperienza, grazie alla diffusione in rete di Daniele, possa essere d’aiuto a quelli che come me cercano la soluzione sul Web e non la trovano….

  3. qualcuno mi può aiutare? il mio iphone non legge la sim wind!!! ho contattato anche un tecnico di livello 2 ma anche lui non può risolvermi il problema xke non ho la scatola originale con segnato il codice imei originale di questo dispositivo ho provato a ripristinare l’iphone in modalità di recupero ma niente continua a dirmi sim non riconosciuta!!! come posso fare

  4. Io ho lavorato in germania ho preso un iphone 5 la poi sono tornato in italia messo la tim con rsim la sim la legge ma non da segnale come posso fare!?grazie

  5. Ho questo problema ma essendo l’iphone 4s fuori garanzia la chiamata al numero verde mi costa 35€. E’l’unico modo per poter “sbloccare” la situazione?

  6. Stavo per contattriri via email, ti ringrazio per la risposta solerte.
    Al numero 800554533, ma così come all 800915904, dopo aver seguito le istruzioni di una voce guidata e aver comunicato il numero imei o il numero di serie dell’iphone, viene riferito che essendo il prodotto fuori garanzia (ed è vero perché a dicembre 2013 sono passati due anni) avviare la pratica per mettersi in contatto con l’operatore costa 35€. In pratica è un numero verde fino a un certo punto…
    Ci rendiamo conto? Una limitazione assurda causata dalla apple che non mi consente di scegliere liberamente l’operatore ( e di cui non informa adeguatamente l’utenza) e la risoluzione del problema di cui io cliente non ho alcuna colpa mi costa altri soldi dopo che a dicembre ne ho spesi 211 per il rigenerato perché il danno era accidentale! Solo perché è scaduta la garanzia.
    Cosa mi consigli di fare?

  7. Esattamente si tratta di questo. Di un singolo intervento per un difetto, perché tale è, causato dalla stessa gestione apple degli operatori telefonici. E stiamo parlando di WIND non di una compagnia farlocca o irrisoria.
    Ormai la mia ragazza proprietaria dell’iphone in questione ha effettuato una nuova portabilità a tim anche perché per motivi personali non poteva stare senza sim chissà per quanto. Ha perso in tutto 20 euro ed è tornata all’operatore di prima. In pratica o fai come dice apple o paghi e non poco.
    Ribadisco solo il mio sconcerto per la cosa, spero la mia esperienza possa essere utile a chi si troverà nella stessa situazione.
    In sostanza se avete un iphone 4-4s (non so i successivi) rigenerato ma fuori garanzia, sappiate che il passaggio a wind vi costerà molto più di quello che credete sia economicamente che in termini di tempo e fastidi vari. Quindi o lo evitate e seguite la politica apple o personalmente ritengo preferibile lasciare questo marchio che crea più vincoli di quelli che si immaginano.
    Lieto di essere smentito da chi ne sappia più di me, intato grazie a Daniele per l’articolo che meglio di tutti spiega il problema e come risolverlo…se siete ancora in tempo!

  8. Ciao! Il 15 dicembre 2014 sono passato a Wind e, avendo un iPhone 4S rigenerato, mi sono successi gli stessi disguidi riportati qui sopra. Con pazienza e tenacia, sono riuscito a “convincere” gli ingegneri Apple a risolvere il mio problema: oggi, a quasi un mese di distanza, il mio iPhone ha ripreso a funzionare!! Grazie anche alle informazioni contenute in questo blog sono riuscito a far valere le mie ragioni!! Grazie infinite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Inviaci documenti

Atlante DIritti Liguria

Su questo sito uso cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se sei d’accordo clicca “Abilita”