Sui Radical Chic

Adoro i Radical Chic! Adoro quel porsi sempre molto chiaro su quale siano le idee corrette e quali non lo siano.

Su internet il vero Radical Chic posta sempre articoli degni, articoli scritti dalle “migliori penne”, da “gente che ne sa”.

 

Il radical chic è normalmente, quasi sempre un benestante che sta dalla parte del più debole.

Non è un capitalista ma ha, lui/lei o la sua famiglia, un'azienda che produce fatturato dove, in maniera del tutto eccezionale, coloro che percepiscono lo stipendio nettamente piú alto è il loro.

Il radical chic non ascolta musica leggera, ascolta musica che “gli altri non ascoltano”.

Il radical chic è ironico con chi è degno, è tollerante con le idee diverse ma non sopporta quelli che non la pensano come lui.

 

Il radical chic sono io quando non capisco che è facile fare “bei discorsi” con la “pancia piena”, quando non ho consapevolezza del fatto che i miei ragionamenti funzionano quando la vita affettiva funziona, quando i soldi ci sono, quando il tempo e la salute ti sostengono.

 

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

3 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Inviaci documenti

Atlante DIritti Liguria

Su questo sito uso cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti. Se sei d’accordo clicca “Abilita”.

Leggi GDPR, Privacy Policy, Cookies e dati personali